lettera precedente   DAL BANGLADESH, P. ADOLFO L'IMPERIO   lettera seguente

"FERRAGOSTO" A DHANJURI...

La processione d'ingresso dà inizio alla Festa dell'Assunta... Foto di gruppo, davanti alla Chiesa di Dhanjuri! Tutti raccolti in preghiera, durante la Messa... Danze di luce, secondo il rito bengalese!

Dhanjuri, 15 Agosto 2010

Nei diversi villaggi della missione di Dhanjuri, da diversi anni gruppi di donne Cattoliche si riuniscono e formano il "Gruppo di Maria". Hanno l’impegno della recita del Rosario, la preghiera insieme il Sabato ed anche la raccolta in quel giorno per motivi vari. Inoltre aiutano perché ci sia l’armonia nel villaggio, specie quando gli uomini non ci riescono!

Questa volta hanno deciso di convergere tutti i gruppi a Dhanjuri, per celebrare insieme la Festa dell’Assunzione.

Da 15 villaggi, distanti anche 35 chilometri, sono giunte con vari mezzi di trasporto in 355. Il gruppo di Dhanjuri è stato responsabile dell’accoglienza e dell’organizzazione. Gli arrivi sono iniziati alle otto del mattino e sono continuati a scaglioni sino alle nove. Dopo una colazione, ospitate dai ragazzi del "Boarding" di "San Benedetto", in processione danzando si sono avviate verso la Chiesa. Qui il Parroco, P. Cherubim Bakla, ha presieduto l’Eucarestia. Una Celebrazione di due ore, che ha avuto i momenti di danza e canti, che hanno accompagnato e resa viva l’Eucarestia. Molte delle persone presenti nei loro villaggi riescono ad avere l’Eucarestia tre-quattro volte all’anno. Durante la preghiera, si ricorda l’uccisione, il 15 Agosto del 1975, di Seck Mujbur Rohoman, "Padre" del Bangladesh. Dopo una piccola sosta, la giornata continua, ed ha avuto momenti di riflessione condivisa...

1. L’impegno della preghiera con la corona del Rosario, presentata da Condona Hembrom, Sr. Nohel (Coreana) e Sr. Celestina, animatrici Diocesane.

2. Il posto della donna nella società degli Aborigeni (Santal, Oraon), presentata dalla Signora Nomita Malo, della "World Vision".

3. Il "Gruppo di Maria" nella Chiesa del Bangladesh, presentata da Sr. Rotna Rosario.

La riflessione è continuata sino alle tre del pomeriggio.

A questo punto l’invito a tutti di recarsi a tavola, per il pranzo servito dai ragazzi del "Boarding".

Si continua a chiacchierare, prima di iniziare il ritorno a casa. Sono le cinque del pomeriggio, ed il sole cala e chiude la giornata.

In cucina ci sono le pulizie da fare: dopo che tutti hanno mangiato, hanno il loro riso anche coloro che hanno svolto il servizio "logistico"!

Stanchi andremo a dormire, sicuri che Maria ci segue e guida sulle vie di questa terra...

"Prega per noi peccatori, ora e nell’ora della nostra morte. Amen!".

P. Adolfo L’Imperio,
"cronista traduttore" dal "Bengalese"!