lettera precedente   DAL BANGLADESH, P. ADOLFO L'IMPERIO   lettera seguente

DA BELDANGA: UN AIUTO PER LA NUOVA CAPPELLA...

"AVE, STELLA DEL MARE..."

Foto di gruppo, per i giovani studenti del Bangladesh!

I lavori della nuova Chiesa, in costruzione, a Beldanga...

Alcuni dei ragazzi, ospiti dell'Ostello, dedicato a P. Paolo Manna!

Dinajpur, 15 Agosto 2013, Festa dell’"Assunta"

"Ave, Stella del mare, Madre gloriosa di Dio!".

Carissimi,

oggi la Chiesa canta le Lodi di Maria, Assunta in Cielo! A voi, della Comunità Parrocchiale che ingloba tre realtà ecclesiali di Gaeta, San Paolo, San Nilo e Santo Stefano, il mio saluto, e grazie, per questo momento di incontro...

Ho il dovere di ringraziarvi, per l’aiuto di 1.300 Euro, che, tramite Don Antonio Cairo, avete voluto inviarmi, per aiutare la formazione di ragazzi e ragazze, nello studio e nel convivere!

Noi, che siamo qui in terra, dobbiamo guardare la realtà di persone che ci circondano con i loro problemi quotidiani e, solo se ogni tanto guardiamo in alto, abbiamo la luce ed il coraggio di guardare al futuro. Ugualmente, quando vogliamo essere solidali con altri, dobbiamo guardare, a volte, a quel poco che abbiamo, e poi dare uno sguardo in alto... "Dove prenderemo i soldi necessari, per sfamare tanta gente?". In quarantasei anni di Bangladesh, e anche prima, questa domanda ha avuto sempre una risposta positiva, quando ho avuto il coraggio di guardare a Maria!

Madre, spezza i legami agli oppressi, rendi la luce ai ciechi, scaccia da noi ogni male: dacci il coraggio di fare la nostra parte, in questo momento...

La Fede è un dono prezioso di Dio, dice Papa Francesco, nel suo "Messaggio" per la "Giornata Missionaria", e per questa Fede siamo vicini gli uni gli altri. Non ho oro, o argento, ma sono venuto per donarvi Gesù, il Salvatore!

Dice anche: "Esorto i Missionari, e le Missionarie... a vivere con gioia il loro prezioso servizio, nelle Chiese a cui sono inviati, e a portare la loro gioia, e la loro esperienza, alle Chiese da cui provengono!".

Queste parole mi hanno fatto bene, nel pensare il legame che, nel tempo, c’è stato, e si sviluppa, tra la Chiesa che è in Gaeta, e quella che è in Bangladesh, dove si incontrano testimoni coraggiosi nel testimoniare il "Vangelo" di Cristo...

Con un grazie di cuore, sogniamo una umanità nuova, in cui la Chiesa sia Sacramento di Salvezza per tutti!

Madre nostra, donaci giorni di pace: veglia sul nostro cammino, specie se impervio e difficile...

Fraternamente, in Cristo!

P. Adolfo L’Imperio