P. QUIRICO MARTINELLI DA SUIHARI

Intervista rilasciata da P. LUIGI SCUCCATO a P. Francesco Rapacioli,
il 6 Aprile 2001, a Benedwar (Bangladesh)

Omelia di P. Gian Paolo Gualzetti, in ricordo di P. LUIGI SCUCCATO
("Pime" Milano, 25/3/'11)

lettera precedente     Suihari, 19 Marzo 2011     lettera seguente

"P. LUIGI IN PARADISO..."

P. LUIGI SCUCCATO (1920-2011), Missionario del Pime in Bangladesh!

Carissimi,
ieri sera, alle 20.50,
P. Luigi Scuccato è andato in Paradiso, nella sua Missione di Benedwar!

Aveva voluto tornare là Martedì scorso, perché Lunedì prossimo, il 21 Marzo, ci sarebbe stata l'Inaugurazione del nuovo Ostello da lui costruito: l'ultima sua fatica...

Era qui a Dinajpur, alla Casa del "Pime", da parecchi giorni, per cure e riposo: era molto debole, e gli abbiamo preso una sedia a rotelle per potersi muovere, e fare qualche giro qui, nella nostra Missione di Suihari!

All'improvviso, aveva voluto ritornare in Missione a Benedwar, Martedì scorso, anche se mancavano cinque giorni all'Inaugurazione dell'Ostello.

Così è morto fra la sua gente, come aveva desiderato...

Stiamo partendo questa mattina per Benedwar, dove oggi pomeriggio, alle 15.00, ci saranno i Funerali.

Riposa in pace, caro P. Luigi, e prega per noi il Signore, perché possiamo proseguire sulla strada della Missione, con la tua stessa Fede e il tuo grande amore per la gente a noi affidata!

Tanti cari saluti, e una Preghiera di cuore!

P. QUIRICO MARTINELLI