PREGANDO, INSIEME...

RITAGLI     Inventare la "pace", dove non c’è, e dove c’è!     ALGERIA

Giovani donne Indiane, raccolte in preghiera, perchè, in India, e nel mondo, regnino la pace e l'armonia...

Una "proposta", semplice: abbiamo dei vicini, "Musulmani",
forse degli amici, forse commercianti, forse degli immigrati...
Preghiamo, insieme, per la "pace"!

SR. GABRIELLA TRIPANI
("Missionarie dell’Immacolata, Marzo-Aprile 2015)

Si parla di guerra, come se non si sapesse cosa sia, come se non si vedesse cosa fa: come se non esistessero altre strade, diverse da questa! Stanno selezionando chi andrà su Marte, e sanno mescolare il "Dna" di tre persone, per fare un bambino... Ma non sanno inventare, le vie della pace!
Qualcuno, ci prova! Centoquaranta
Vescovi Indiani sono scesi in piazza, a Bangalore, in Karnataka, per dire "basta" agli attacchi, contro fedeli, e Chiese Cristiane... Guidati dal Cardinale Gracias, alla luce di centinaia di candele, hanno guidato un Corteo, denominato: "Marcia per la Pace e l’Armonia"! Notizia sobria: una foto silenziosa, ma imponente, i centoquaranta Vescovi... Il silenzio è un altro modo, di gridare! Inventare, le vie della pace!
Mons. Martinelli, Vescovo di
Tripoli: "La mia Comunità, è qui! Come faccio, a mollare? Sarebbe un tradimento...". Restato nella capitale Libica, ultimo Italiano, dopo la chiusura dell’Ambasciata, e la partenza di tutti i suoi connazionali... Inventare, le vie della pace!
Papa Francesco, all’"Udienza" del 18 Febbraio, dopo aver ricordato i ventuno "Copti" Egiziani, uccisi: "Possa, la Comunità Internazionale, trovare soluzioni pacifiche, alla difficile situazione in Libia!". Le sue sono sempre parole, che si ascoltano... Altri, fanno eco! Bisogna essere, in molti di più, a fare eco!
A
Baghdad, il Patriarca "Caldeo" ha rivolto, anche ai connazionali Islamici, il suo "Messaggio per la Quaresima"... Un invito, ai "fratelli e alle sorelle Musulmani", affinché si uniscano, per qualche giorno, al digiuno dei Cristiani, per ottenere, "al più presto, il dono della pace, della stabilità, e di una vita dignitosa, nel nostro Paese, e in tutto il Medio Oriente"!

Rubiamo l’idea, al Patriarca "Caldeo"... Un impegno, per voi, che ci leggete, se conoscete, o frequentate, dei Musulmani: pregare, insieme, per la pace! Una proposta, semplice: chiedere all’altro, che è Musulmano, se desidera la pace, se prega per la pace e, se sì, proporre di farlo, insieme, ciascuno là, dove è, ciascuno pregando, come sa pregare, ma sapendo che non prega da solo... Facciamolo! Abbiamo dei vicini, Musulmani: forse degli amici, forse commercianti, forse degli immigrati... Chiediamolo, per inventare, anche noi, un po’ di pace in più!

Così, come leggiamo, in queste "pagine": la guerra, che vale la pena combattere, quella contro
"Ebola"; testimonianze di Missionari, al Nord del Camerun, al confine insidiato da "Boko Haram"; ricordo vivo di Romero, Dorothy Stang, Padre Ramin, che hanno saputo dare la vita; una presenza "inter-congregazionale" di pace, in un’area indigena dell’Amazzonia; due nuove Comunità Missionarie, in Nord Camerun, e in Algeria... Le cicogne, della "copertina", sono là, in Algeria, sul campanile di quella, che era la Chiesa; quando la campana è stata tolta, sono arrivate loro! Per dire, che la speranza è più forte!