RITAGLI    PAROLE DEL SANTO PADRE FRANCESCO    DOCUMENTI
AI PARTECIPANTI AL PELLEGRINAGGIO,
PROMOSSO
DALL’ISTITUTO SECOLARE
"PICCOLE APOSTOLE DELLA CARITÀ",
E DALL’ASSOCIAZIONE
"LA NOSTRA FAMIGLIA"

Aula Paolo VI
Mercoledì, 1° ottobre 2014

Papa Francesco ci ricorda l'importanza dell'essere vicini alle persone disabili, con competenza, e con amore...

"Si occupa, con tanta premura, di voi..."

Il "60.mo Anniversario di Fondazione", dell’Istituto Secolare "Piccole Apostole della Carità", vi ha offerto l’occasione di venire qui, a Roma, ad incontrare il Successore di Pietro! Saluto, con affetto, anzitutto voi, cari bambini, e ragazzi, e vi dico che sono molto contento, di incontrarvi... Grazie, della vostra presenza! Saluto i Vescovi, i Sacerdoti, che vi accompagnano, la responsabile generale, e i dirigenti, dell’Associazione "La nostra Famiglia", che si occupa, con tanta premura, di voi, e delle vostre necessità... Il Fondatore, Beato Luigi Monza, intuì la necessità della vicinanza alle persone disabili, con competenza, e con amore! Il suo "carisma", sostenuto dal Venerabile Paolo VI, quand’era Arcivescovo di Milano, sia un esempio per le famiglie, e per quanti hanno le responsabilità pubbliche... Di cuore, vi do la benedizione, e vi chiedo, di pregare, per me! Non dimenticatelo! Pregherete, per me? Adesso, tutti insieme, preghiamo la Madonna: "Ave, o Maria"...

Io, adesso, devo andare in Piazza, all’"Udienza Generale", e credo che voi la vedrete, sul "maxi-schermo"! Devo andare, di là... Grazie tante, del vostro saluto, della vostra accoglienza! Mi diceva una mamma di restare, un po’ di più, qui, ma il tempo è tiranno! Ho l’"Udienza", in Piazza... Volentieri, io rimarrei, fra voi, ma grazie tante! Pregate, per me! Io pregherò, per voi! Che il Signore vi benedica! Buona giornata!

© Copyright - Libreria Editrice Vaticana