RITAGLI    DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO    DOCUMENTI
AI PARTECIPANTI ALL’ASSEMBLEA PLENARIA
DEL
"CONSIGLIO DELLE CONFERENZE EPISCOPALI D’EUROPA"
("CCEE")

Sala del Concistoro
Venerdì, 3 ottobre 2014

Papa Francesco ci ricorda che la famiglia, che adempie bene alla sua Missione, nei confronti dei suoi membri, è una scuola di umanità, di fraternità di amore, di comunione, che prepara dei cittadini maturi, e responsabili...

"Famiglia, e futuro dell’Europa..."

Cari Fratelli Vescovi!

Saluto con affetto tutti voi, in occasione della Assemblea Plenaria del "Consiglio delle Conferenze Episcopali Europee", e ringrazio il Cardinale Peter Erdő, per le parole, con le quali ha introdotto questo Incontro!

Come Pastori, vicini al vostro Popolo, e attenti alle esigenze della gente, voi ben conoscete la complessità degli scenari, e la rilevanza delle sfide, alle quali è sottoposta, anche in Europa, la Missione della Chiesa! Come ho scritto nell’Esortazione Apostolica "Evangelii gaudium", siamo chiamati ad essere una Chiesa "in uscita", in movimento, dal centro, verso la "periferia", per andare verso tutti, senza paure, senza diffidenze, e con coraggio Apostolico (n. 20)... Quanti fratelli e sorelle, quante situazioni, quanti contesti, anche i più difficili, hanno bisogno della luce del Vangelo!

Vorrei ringraziavi, cari fratelli, per l’impegno con cui avete accolto questo testo! So che questo Documento è, sempre più, oggetto di ampia riflessione Pastorale, e spunto per cammini di fede, e di Evangelizzazione, di tante Parrocchie, Comunità, e Gruppi... Anche questo, è un segno di comunione, e di unità, della Chiesa!

Il Tema della vostra Plenaria, «Famiglia, e futuro dell’Europa», costituisce un’occasione importante, per riflettere insieme, su come valorizzare la famiglia, in quanto preziosa risorsa, per il rinnovamento Pastorale! Mi pare sia importante, che Pastori e famiglie lavorino insieme, con spirito di umiltà, e dialogo sincero, affinché le Comunità Parrocchiali diventino "famiglia di famiglie"... In tale ambito, sono fiorite, all’interno delle vostre rispettive Chiese locali, interessanti esperienze, su cui volgere la necessaria attenzione, e accrescere una proficua collaborazione! Fidanzati, che vivono seriamente la preparazione al Matrimonio; coppie di Sposi, che accolgono figli di altri, in affido temporaneo, o in adozione; gruppi di famiglie che, in Parrocchie, o nei Movimenti, si aiutano nel cammino della vita, e della fede... Non mancano diverse esperienze, di Pastorale della famiglia, e di impegno politico, e sociale, in sostegno delle famiglie, sia quelle che vivono una vita Matrimoniale ordinaria, sia quelle segnate da problemi, o rotture! È importante, cogliere queste esperienze significative, presenti nei diversi ambiti della vita degli uomini, e delle donne, del nostro tempo, sui quali esercitare un opportuno discernimento, per poi "metterli in rete", coinvolgendo, così, altre Comunità Diocesane!

La collaborazione, tra Pastori, e famiglie, si estende anche al campo dell’educazione! Già per se stessa, la famiglia, che adempie bene alla sua Missione, nei confronti dei suoi membri, è una scuola di umanità, di fraternità di amore, di comunione, che prepara dei cittadini maturi, e responsabili. Una aperta collaborazione, tra realtà Ecclesiale e famiglia, favorirà la maturazione di uno spirito di giustizia, di solidarietà, di pace, e anche di coraggio, nelle proprie convinzioni. Si tratta di sostenere i genitori, nella responsabilità di educare i figli, tutelando il loro imprescindibile diritto, a dare ai figli l’educazione, che ritengono più idonea. I genitori, infatti, rimangono i primi, e principali educatori, dei loro figli: pertanto, hanno il diritto di educarli, in conformità alle loro convinzioni morali, e Religiose. Al riguardo, si potranno delineare comuni, e coordinate, direttive Pastorali, da assumere, al fine di promuovere, e sostenere validamente, le Scuole Cattoliche!

Cari Fratelli, vi incoraggio a proseguire nel vostro impegno, di favorire la comunione tra le diverse Chiese d’Europa, facilitando una adeguata collaborazione, per una fruttuosa Evangelizzazione! Vi invito anche ad essere una "voce profetica" all’interno della società, soprattutto là, dove il processo di secolarizzazione, in atto nel Continente Europeo, tende a rendere, sempre più marginale, il parlare di Dio... Vi sostenga, in questo compito, la Celeste intercessione della Vergine Maria, e dei Santi, e delle Sante, Patroni d’Europa! Vi chiedo, per favore, di pregare per me e, di cuore, vi benedico!

© Copyright - Libreria Editrice Vaticana