RITAGLI    DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO    DOCUMENTI
AI MEMBRI DELLA "PAPAL FOUNDATION"

Sala Clementina
Venerdì, 17 aprile 2015

Papa Francesco invita a fare esperienza della guarigione e della libertà, che vengono dall'incontro con il perdono, e l'amore gratuito, offerti nei Sacramenti della Riconciliazione, e dell'Eucaristia...

"Gesù, volto della misericordia del Padre..."

Signor Cardinale,
Cari amici,

porgo il mio caloroso saluto a voi, membri, amministratori e collaboratori della "Papal Foundation", giunti a Roma per il vostro Pellegrinaggio annuale! La Visita alle Tombe degli Apostoli è un segno devoto di comunione con la Sede di Pietro, che fin dall’inizio è stata l’elemento qualificante della Fondazione... Prego perché questa esperienza approfondisca la vostra fede e vi incoraggi a darne rinnovata espressione nella vostra vita, trasmettendo questa fede una, Santa, Cattolica e Apostolica che ci viene dagli Apostoli!

L’ampia varietà dei progetti sostenuti dalla Fondazione offre testimonianza agli sforzi incessanti della Chiesa di promuovere lo sviluppo integrale della famiglia umana, cosciente com’è dei bisogni enormi e quotidiani di molti nostri fratelli e sorelle! Saggiamente, la "Papal Foundation" destina una notevole parte delle proprie risorse all’educazione e alla formazione di giovani Sacerdoti, Religiosi e Laici, sia uomini che donne, affrettando il giorno in cui le loro Chiese locali saranno in grado di sostenersi da sé e, anzi, di trasmettere i frutti di tale generosità ad altri... Desidero confermare la mia gratitudine per il lavoro impegnativo e il sacrificio che comporta la vostra offerta, come pure assicurarvi le mie sentite preghiere per voi, i vostri cari e quanti voi sostenete!

Mentre la Chiesa si prepara al prossimo "Giubileo della Misericordia", chiedo al Signore Gesù, «volto della misericordia del Padre» ("Misericordiae Vultus", 1), di rafforzare e rinnovare ciascuno di voi, mediante la sua compassione, il più grande dei suoi molti doni! Possa ciascuno di voi fare esperienza della guarigione e della libertà che vengono dall’incontro con il perdono e l’amore gratuito offerti nei Sacramenti della Riconciliazione e dell’Eucaristia...

Affido ciascuno di voi e le vostre famiglie all’amorevole intercessione della Vergine Maria e di San Pietro, mentre su di voi cordialmente imparto la mia Benedizione Apostolica, quale pegno di pace in Cristo Gesù, il Salvatore Risorto!

© Copyright - Libreria Editrice Vaticana