PRECEDENTE  In preghiera con  SEGUENTE
Fra Giacomo

www.fragiacomo.net/home.php

FRA GIACOMO BULGARO.

1. Sono tuo
2. Come ostia pura
3. Stringimi a te
4. Un cuore solo
5. La pecorella
6. Te solo voglio
7. Nel tuo Cuore
8. Basta un sassolino
9. Il tuo poverello
10. Con te
11. La tua volontà

.

.

TOP  1. Sono tuo

Vedo il mio Signore

con le braccia protese ad accogliermi,

pronto a stringermi al petto

con infinito amore.

Gesù, sono tutto tuo,

tuo, eternamente tuo.

Adoro la tua divina volontà:

fa' che si compia in me e in tutti,

e che io viva solo per la tua gloria.

Pastore divino, porgi ascolto

alle voci delle pecorelle smarrite

che, tra le vie oscure del mondo,

non trovano la strada

che conduce al tuo ovile.

Accogli, Pastore buono,

ogni pecorella smarrita

e ricoprila di baci,

i baci dell'infuocato tuo amore.

.

TOP  2. Come ostia pura

O Gesù, ti adoro e ti amo.

Che cosa posso darti

in compenso degli innumerevoli benefici

che hai elargito a me,

misera creatura, piena di peccati?

Ricevi, mio Dio, il mio povero essere;

ricevilo come un' ostia pura

che s'immola in sacrificio sull'altare.

Ricevi, Gesù, 1'offerta della mia vita,

distruggi in me le macchie

che offuscano la tua celeste immagine

e rendimi degno di stare alla presenza

della tua divina maestà.

O mio Dio, io ti amo, ti amo, ti amo.

.

TOP  3. Stringimi a te

O mio Dio,

che cosa posso fare per ringraziarti?

Dall' abisso del mio nulla,

ti chiedo perdono dei miei peccati,

offesa alla tua adorabile maestà.

La tua misericordia è molto più grande

del male che ho fatto.

Eccomi a te, tutto donato a te.

Stringimi a te,

in modo che nessuno

possa mai più strapparmi da te,

o Signore, mio Dio.

.

TOP  4. Un cuore solo

O mio Dio, io ti amo, ti amo, ti amo.

Tu sei la mia vita, la mia gioia, il mio conforto,

sei mio sostegno, mia guida e mia luce:

tutto tu sei per me, o mio Dio.

Fa' che il mio piccolo cuore

sia tutto tuo, tutto tuo,

e che niente abbia mai

a separarlo da te.

Fa' che il mondo sia un nulla per me

e che solo tu sia tutto per me.

O mio Signore Gesù,

fa' che il tuo cuore sia mio

e il mio sia tuo;

che io possa amarti

d'un amore degno di te

e che il mio cuore e il tuo

siano un cuore solo,

ora e nell' eternità. Così sia.

.

TOP  5. La pecorella

O mio Dio, mio Signore,

mio divino Pastore,

ecco alla porta del tuo cuore

la pecorella che hai ritrovato

tra sperduti orizzonti.

Ella ti chiede con tutta umiltà

d'essere ammessa

alla scuola del tuo santo amore.

Chiede che tu le apra il tuo cuore,

per poter entrare

nel tuo celeste amore.

O Dio d'infinita sapienza,

eccomi giunto alla sede dell'amore:

il mio Dio Crocifisso,

è lui l'Amore!

Signore, eccomi abbracciato

alla tua croce,

non mi separerò da te

per tutta l'eternità.

.

TOP  6. Te solo voglio

O Signore, concedimi

che io sia sottomesso,

amorevole, generoso, affabile,

mite, paziente e umile.

O Dio mio,

tu sei il mio Creatore,

il mio Redentore,

il mio Santificatore:

te solo io voglio

e nient' altro voglio all' infuori di te.

Tu solo sii il padrone dell' anima mia.

.

TOP  7. Nel tuo cuore

O Gesù, mio Dio e mio Signore,

che cosa devo fare

in compenso dell' amore

che mi hai dimostrato,

fino a morire in croce

a causa dei miei peccati?

Lascia che io penetri nel tuo sacro Cuore

e che non vi esca mai più, per tutta l'eternità.

Madre mia, insegnami ad amare Gesù,

che tanto mi ha amato e mi ama.

Mio Dio, io ti amo.

TOP  8. Basta un sassolino

O Gesù, brucia e consuma

questo mio cuore

con il fuoco del tuo amore,

perché io possa amare solo te,

che sei il mio Dio.

Con la fiamma del tuo amore,

purifica le mie miserie

e riscalda la mia freddezza.

Vorrei seguirti fino alla perfezione,

ma quanti intoppi incontro sul mio cammino!

Basta un sassolino a farmi deviare.

Le tenebre oscurano i miei occhi,

ma tu, Signore, sei la luce:

illuminami con lo splendore del tuo amore.

.

TOP  9. Il tuo poverello

Gesù, ecco un poverello che chiede l'elemosina,

l'elemosina dell'umiltà.

O Signore, il tuo poverello chiede l'elemosina,

l'elemosina della mitezza.

Dio mio, il tuo poverello è privo di tutto,

non ha di che coprire la sua nudità:

rivestilo tu con le tue infinite perfezioni,

perché possa essere gradito al tuo divino cospetto.

O Signore, quanto è soave stare vicino a te:

tu nutri il tuo poverello con latte e miele,

lo riscaldi al tuo fuoco divino,

lo sollevi dalle sue angustie.

Il tuo poverello è debole,

ma tu, Signore, gli dai la forza

per proseguire il cammino;

è bisognoso di tutto,

senza di te non ha proprio nulla.

Come è felice il tuo poverello:

vede che tu l'aiuti

in tutte le sue necessità.

Tu inviti il poverello in casa tua,

lo fai sedere a mensa con te:

quanto è grande la tua bontà

e la tua misericordia

verso di me, o Signore!

.

TOP  10. Con te

O Padre, accetto tutte le pene,

le umiliazioni e le sofferenze

che ti piacerà mandarmi,

tutti i malintesi ai quali ti piacerà sottomettermi,

le obbedienze penose che ti piacerà impormi:

sempre e tutto per amore tuo,

in unione con il tuo Figlio diletto.

Il Signore mi ha amato e si è dato tutto a me.

Tutte le grazie hanno la loro sorgente

sul Calvario, nel cuore e nelle piaghe di Gesù.

Mio Gesù, tu hai percorso questo cammino

per amore mio,

portando la tua Croce:

anch'io voglio farlo,

con te e come te.

.

TOP  11. La tua volontà

Signore, le mie forze sono deboli,

ma mi appoggio a te, che sei onnipotente.

Sento che l'anima mia

si eleva verso la vetta alla quale mi chiami.

Mio Dio, quanto sei amoroso

con chi si sforza di avvicinarsi a te!

Si compia in me tutta la tua volontà,

tutto quanto hai stabilito per me.