GIOVANNI PAOLO II
PRECEDENTE  LE MIE PREGHIERE PER VOI  SEGUENTE

PIEMME, 2001

Volontà di Dio è che ogni uomo raggiunga il più possibile la sua piena statura umana.
Rivolgetevi a lui, Padre buono e provvidente,
per trovare nella preghiera non un alibi alla inerzia e alla passività,
ma il coraggio per proseguire nei vostri sforzi.

Giovanni Paolo II

A Natale Per chi opera per il bene del mondo
Per la ricerca scientifica Lode a Maria assunta in cielo
Per chi fa i conti con il limite Per gli atleti e gli sportivi
Per gli operai e i disoccupati Lo Spirito unisca le Chiese
Per le vittime di un terremoto Per il futuro di ogni famiglia
Contro le armi atomiche Gesù, nutri i tuoi amici
Aiutaci a superare le divisioni Cristo, unisci le tue membra disperse
Splenda la luce eterna Benedizione del lavoro
Gesù, divina misericordia A Faustina Kowalska, dono della terra di Polonia
Per il sacramento dell'amicizia Preghiera al Muro del Pianto
Per chi coltiva la terra O Signore, ascolta questi cuori generosi
Per gli operatori del turismo e del tempo libero Bambino di Betlemme
Testimoni del nuovo millennio Per la Quaresima
Per la terra d'Armenia  

 

  A Natale

Signore Gesù,
ti contempliamo
nella povertà di Betlemme,
rendici testimoni del tuo amore,
di quell'amore
che ti ha spinto a spogliarti
della gloria divina,
per venire a nascere
fra gli uomini
e a morire per noi.
Infondi in noi il tuo Spirito,
perché la grazia dell'Incarnazione
susciti in ogni credente l'impegno
di una più generosa corrispondenza
alla vita nuova
ricevuta nel Battesimo.
Fa' che la luce di questa notte
più splendente del giorno
si proietti sul futuro
e orienti i passi dell'umanità
sulla via della pace.
Tu, Principe della Pace,
tu Salvatore nato oggi per noi,
cammina con la tua Chiesa
sulla strada che le si apre dinanzi
nel nuovo millennio!

 

  Per la ricerca scientifica

o Dio, Padre misericordioso
di tutti gli uomini,
in particolare dei più abbandonati,
di tutti coloro che non hanno voce
né potere,
ti chiedo di orientare
l'applicazione scientifica
alla produzione di nuovi alimenti,
perché una delle più grandi sfide
che l'umanità deve fronteggiare,
insieme col pericolo
di un olocausto nucleare,
è la fame
dei più poveri del mondo.

 

  Per chi fa i conti con il limite

Signore della vita e della speranza!
In te ogni limite umano
è riscattato e redento.
Grazie a te, la disabilità
non è l'ultima parola dell'esistenza.
È l'amore la parola ultima,
è il tuo amore che dà senso alla vita.
Aiutaci a orientare il cuore verso di te;
aiutaci a riconoscere il tuo volto
che rifulge in ogni umana creatura
per quanto provata dalla fatica,
dalla difficoltà e dalla sofferenza.
Facci comprendere che «la gloria di Dio
è l'uomo vivente» (Ireneo di Lione),
e fa' che un giorno possiamo gustare,
nella visione divina,
la pienezza della vita da te redenta.

 

  Per gli operai e i disoccupati

O san Giuseppe,
ti invoco
su quanti lavorando
trascorrono la loro vita
e su quanti purtroppo
si trovano senza lavoro,
affinché col tuo esempio
e con il tuo aiuto
ogni cristiano porti nella vita
il suo contributo
di diligente impegno
e di gioiosa comunione.
Amen.

 

  Per le vittime di un terremoto

Ti prego, Signore,
di fronte al triste spettacolo
delle rovine causate dal terremoto.
Dio onnipotente,
buono sempre
anche quando permetti
che i tuoi figli siano colpiti dal dolore,
concedi riposo eterno
alle vittime,
rassegnazione e fortezza
ai sopravvissuti,
larghezza di cuore a tutti,
nel venire incontro
alle necessità di tanti fratelli
che sono nel bisogno.

 

  Contro le armi atomiche

O Dio,
che il mondo non debba mai vedere
un giorno sventurato
simile a quello di Hiroshima.
Che sia da tutti
concordemente e lealmente proscritta
la terribile arte
che le sa fabbricare, moltiplicare, conservare
per il terrore dei popoli.
Ti preghiamo, affinché quel micidiale ordigno
non abbia ucciso, cercandola, anche la pace,
non abbia ferito per sempre
l'onore della scienza, e non abbia spento
la serenità della vita sulla terra.
Così sia.

 

  Aiutaci a superare le divisioni

O Signore,
fortifica in tutti i cristiani
la fede in Cristo,
Salvatore del mondo.
Dona a noi l'unità
e la pace per il mondo.
Fa' che possiamo penetrare la verità
tutta intera.
Insegnaci a superare le divisioni.
Invia il tuo Spirito
per condurre alla piena unità
tutti i tuoi figli nella carità piena,
in obbedienza alla tua volontà,
per Cristo nostro Signore. Amen.

 

  Splenda la luce eterna

La "Luce eterna"
splenda su coloro
che hanno già portato a termine
il pellegrinaggio terreno
mediante la fede.
Che in questa Luce
vedano Dio "come, egli è".
Che diventi per loro accessibile
il volto di Colui che
"abita una luce inaccessibile" (1 Timoteo 6, 16).
Che li abbracci e li penetri
la luce della gloria di Dio.
Amen.

 

  Gesù, divina misericordia

O Gesù,
tu bruci dal desiderio di essere amato,
e chi si sintonizza
con i sentimenti del tuo cuore
apprende ad essere costruttore
della nuova civiltà dell'amore.
Un semplice atto d'abbandono
basta a infrangere
le barriere del buio e della tristezza,
del dubbio e della disperazione.
I raggi della tua divina misericordia
ridanno speranza, in modo speciale,
a chi si sente schiacciato
dal peso del peccato.

 

  Per il sacramento dell'amicizia

O Signore,
fa' che tutti possano comprendere
che l'amicizia è sacramento
perché tu sei nostro Amico.
Fa' che tutti possano conoscere
la gioia dell'amicizia con te,
in modo che possano essere amici
di tutti gli uomini
e di tutte le donne
in cammino sulle strade del mondo
e della vita.
Amen.

 

  Per chi coltiva la terra

O Dio,
Creatore onnipotente,
imploriamo la tua benedizione
sugli uomini e sulle donne
che coltivano la terra,
particolarmente su quelli
che tra loro sono più svantaggiati,
e su quelli che si dedicano
a difendere la loro dignità
di fratelli e sorelle
nell'umanità,
con rispetto e amore.
Amen.

 

  Per gli operatori del turismo e del tempo libero

Ti preghiamo, Signore, che i cristiani,
operatori o utenti del turismo,
memori dell'esortazione del Signore:
«Quando entrerete in una casa,
dite per prima cosa: "Pace a questa casa".
Se vi è qualcuno che ama la pace,
riceverà la pace
che gli avete augurato» (Luca 10,5-6),
siano testimoni di pace
e rechino serenità
a coloro che incontrano.
Ti preghiamo
perché questo fondamentale ambito
dell'umana attività
sia sempre permeato
da valori cristiani
e diventi mezzo di evangelizzazione.

 

  Testimoni nel nuovo millennio

Maria,
Madre del Redentore,
sua prima e perfetta discepola,
aiutaci ad essere i suoi testimoni
nel nuovo millennio.
Fa' che il tuo Figlio,
Re dell'universo e della storia,
regni nella nostra vita,
nelle nostre comunità
e nel mondo intero!
Amen.

 

  Per la terra d'Armenia

Santa Madre di Dio
volgi il tuo sguardo sulla terra d'Armenia,
sulle sue montagne,
ove vissero schiere immense
di monaci santi e sapienti;
sulle sue chiese,
rocce che sorgono dalla roccia,
penetrate dal raggio della Trinità;
sulle sue croci di pietra,
ricordo del tuo Figlio,
la cui passione continua
in quella dei martiri;
sopra i suoi figli
e le sue figlie nel mondo.
Ispira i desideri e le speranze
dei giovani,
perché restino fieri della loro origine.
Fa' che, dovunque vadano,
ascoltino il loro cuore armeno,
perché in fondo ad esso ci sarà sempre
una preghiera rivolta al loro Signore
e un palpito di abbandono a te,
che li copri col tuo manto di protezione.
O Vergine dolcissima,
o Madre di Cristo e Madre nostra, Maria!

(Omelia durante la Divina Liturgia in rito armeno, 21 novembre 1987)

 

  Per chi opera per il bene del mondo

«Lode e onore a te, o Cristo!».
Con la tua Croce
hai redento il mondo.
A te affidiamo,
all'inizio di un nuovo millennio,
il nostro impegno
a servizio di questo mondo
che tu ami
e che noi pure amiamo.
Sostienici,
con la forza della tua grazia!
Amen.

 

  Lode a Maria assunta in Cielo

Noi esultiamo, o Maria Assunta,
nella contemplazione
della tua persona glorificata
e resa, in Cristo risorto,
collaboratrice con lo Spirito
per la comunicazione della vita divina
agli uomini.
In te vediamo il traguardo della santità
cui Dio chiama tutti i membri della Chiesa.
Nella tua vita di fede
scorgiamo la chiara indicazione della strada
verso la maturità spirituale
e la santità cristiana.
Con te e con tutti i Santi
glorifichiamo Dio Trinità,
che sostiene il nostro pellegrinaggio terreno
e vive e regna nei secoli dei secoli. Amen.

 

  Per gli atleti e gli sportivi

Anche chi, come l'atleta,
è nel pieno delle sue forze,
riconosce che senza di te, o Cristo,
è interiormente come cieco,
incapace cioè di conoscere la piena verità,
di comprendere il senso profondo della vita,
specialmente di fronte alle tenebre
del male e della morte.
Anche il più grande campione,
davanti alle domande fondamentali
dell' esistenza,
si scopre indifeso e ha bisogno
della tua luce per vincere le sfide impegnative
che un essere umano è chiamato ad affrontare.
Signore Gesù Cristo,
aiuta questi atleti
ad essere tuoi amici e testimoni del tuo amore.
Aiutali a porre nell'ascesi personale
lo stesso impegno che mettono nello sport;
aiutali a realizzare un'armonica e coerente
unità di corpo e di anima.
Possano essere, per quanti li ammirano,
validi modelli da imitare.
Aiutali ad essere sempre atleti dello spirito,
per ottenere il tuo inestimabile premio:
una corona che non appassisce
e che dura in eterno.
Amen!

 

  Lo Spirito unisca le Chiese

Regina degli Apostoli,
prega con noi e per noi,
affinché lo Spirito Santo
discenda con abbondanza
sulla Chiesa,
ed essa risplenda nel mondo
sempre più unita,
santa, cattolica e apostolica.
Amen.

 

  Per il futuro di ogni famiglia

Ti preghiamo, Signore:
per le famiglie,
affinché unite nell'amore di Cristo,
organizzate pastoralmente,
presenti attivamente nella società,
impegnate nella missione di umanizzazione,
di liberazione, di edificazione
di un mondo secondo il cuore di Cristo,
siano veramente la speranza dell'umanità;
per i figli, perché crescano come Gesù,
nel focolare di Nazaret.
Nel seno delle madri
dorme il seme della nuova umanità.
Nel volto dei bambini splende il futuro.

 

  Gesù, nutri i tuoi amici

Cristo nostro Signore,
che «in questo grande mistero
nutri e santifichi i tuoi fedeli,
perché una sola fede illumini
e una sola carità riunisca
l'umanità diffusa su tutta la terra» (dal Prefazio),
rendi sempre più salda e compatta
la tua Chiesa,
che celebra il mistero
della tua presenza di salvezza.
Infondi il tuo Spirito
in quanti si accostano alla sacra Mensa
e rendili più audaci nel testimoniare
il comandamento del tuo amore.
Amen!

 

  Cristo, unisci le tue membra disperse

Cristo,
unico Capo e Salvatore,
attira a te tutte le tue membra.
Uniscile e trasformale
nel tuo amore,
perché la Chiesa risplenda
di quella sovrannaturale bellezza
che rifulge nei Santi
di ogni epoca e nazione,
nei martiri, nei confessori,
nelle vergini e negli innumerevoli
testimoni del Vangelo!
Amen.

 

  Benedizione del lavoro

Benedici,
Signore dei secoli e dei millenni,
il lavoro quotidiano
con cui l'uomo e la donna
procurano il pane per sé e per i loro cari.
Alle tue mani paterne
offriamo anche le fatiche
e i sacrifici legati al lavoro,
in unione con il tuo Figlio Gesù Cristo,
che ha riscattato il lavoro umano
dal giogo del peccato
e l'ha restituito alla sua originaria dignità.
A Te lode e gloria oggi e per sempre.
Amen.

 

  A Faustina Kowalska, dono della terra di Polonia

Faustina,
dono di Dio al nostro tempo,
dono della terra di Polonia a tutta la Chiesa,
ottienici di percepire la profondità
della divina misericordia,
aiutaci a fame esperienza viva
e a testimoniarla ai fratelli.
Il tuo messaggio di luce e di speranza
si diffonda in tutto il mondo,
spinga alla conversione i peccatori,
sopisca le rivalità e gli odi,
apra gli uomini e le nazioni
alla pratica della fraternità.
Amen.

 

  Preghiera al Muro del Pianto

Dio dei nostri padri,
tu hai scelto Abramo
e la sua discendenza
perché il tuo Nome fosse portato alle genti:
noi siamo profondamente addolorati
per il comportamento di quanti
nel corso della storia
hanno fatto soffrire questi tuoi figli,
e chiedendoti perdono vogliamo impegnarci
in un'autentica fraternità
con il popolo dell'alleanza.
Per Cristo nostro Signore.
Amen.

(26 marzo 2000)

 

  O Signore, ascolta questi cuori generosi

O Signore Gesù Cristo,
ascolta questi giovani cuori generosi!
Continua a insegnare a questi giovani
la verità dei Comandamenti e delle Beatitudini!
Rendili gioiosi testimoni della tua verità
e apostoli convinti del tuo Regno!
Sii con loro sempre,
in particolare quando seguire te e il Vangelo
diviene difficile e arduo!
Sarai tu la loro forza, sarai tu la loro vittoria!
O Signore Gesù,
hai fatto di questi giovani degli amici tuoi:
tienili per sempre vicino a te!
Amen!

 

  Bambino di Betlemme

O Bambino di Betlemme,
Figlio di Maria e Figlio di Dio,
Signore di tutti i tempi
e Principe della Pace,
"lo stesso ieri, oggi e sempre" (Ebrei 13,8):
mentre avanziamo nel nuovo millennio,
guarisci le nostre ferite,
rafforza i nostri passi,
apri il nostro cuore
e la nostra mente
alla "bontà misericordiosa del nostro Dio,
per cui verrà a visitarci dall'alto
un sole che sorge" (Luca 1,78).
Amen

 

  Per la Quaresima

Maria,
Madre del perdono,
aiutaci ad accogliere
la grazia del perdono.
Fa' che questa Quaresima
sia per tutti i credenti,
e per ogni uomo che cerca Dio,
il momento favorevole,
il tempo della riconciliazione,
il tempo della salvezza!