ESERCIZI DI SCRITTURA   EUCARESTIA È ...   DIARIO

MISSIONE

L'Eucaristia, mentre fa comprendere pienamente il senso della missione, spinge ogni singolo credente e specialmente i missionari ad essere "pane spezzato per la vita del mondo". L'Eucaristia non è solo espressione di comunione nella vita della Chiesa, ma è anche progetto di solidarietà per l'intera umanità; è "pane del cielo" che, donando la vita eterna, apre il cuore degli uomini a una grande speranza. Quando ci si nutre del Corpo e Sangue del Signore crocifisso e risorto, si prende sempre più coscienza che il Sacrificio eucaristico è un dono che non si può tenere solo per se stessi. L'Eucaristia spinge ad una generosa azione evangelizzatrice e ad un impegno fattivo nell'edificazione di una società più equa e fraterna.

Messaggio del Papa Giovanni Paolo II per la "GMM 2005"

SICURA PRESENZA

L'Eucaristia è l'ultima invenzione, l'ultimo ritrovato dell'amore incredibile che Gesù ha avuto per noi. Ricordate: anche quando ci saranno tempeste nella vita, quando sarete delusi, quando un amico o la ragazza che avete incontrato vi abbandonerà, quando una tempesta di scetticismo si abbatterà sul vostro operato, ricordatevi che tutti possono lasciare la vostra mano, ma Lui no! Sapete che cosa disse prima di sottrarsi allo sguardo dei suoi discepoli? Ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo! Significa che anche voi, attraverso l'Eucaristia, rievocherete tutto il passato, anticiperete tutto il mistero di gloria che vi tocca, e farete esplodere nel presente una galassia di grazia, un arcipelago sconfinato di grazia che darà senso al vostro cammino!... È come se Gesù avesse detto: costruirete la Chiesa nel presente!

Mons. Tonino Bello

AMORE E SERVIZIO

La nostra Eucaristia è incompleta se non ci conduce al servizio e all'amore dei poveri. Gesù si fece Egli stesso pane per soddisfare il nostro bisogno di lui, e si fece Egli stesso affamato, per consentirci di soddisfare il suo bisogno di noi. Quando andiamo a celebrare la santa Eucaristia, ricordiamoci di rispettare la vita per la quale Gesù è morto. Gesù nell'Eucaristia è la vita che dobbiamo vivere, Gesù è il cammino che dobbiamo seguire, Gesù è la vita che dobbiamo dare. Preghiamo affinché possiamo vivere la vita che Dio ci ha dato, perché siamo creati per vivere la vita di Dio.

Madre Teresa di Calcutta

VALORE DELLA SOFFERENZA

Il sacrificio della Messa è un gran libro aperto sul segreto valore della sofferenza. Nella celebrazione del rito eucaristico si rinnova, si attualizza, si rende presente il sacrificio di Gesù sulla Croce, in modo incruento ma reale. Se vogliamo sapere chi è Dio, dobbiamo inginocchiarci ai piedi della Croce. Quanti cristiani, nel corso dei secoli, partecipando alla Messa, hanno trovato la serenità e la consolazione del signore nelle loro malattie e nelle sofferenze della vita. Certamente Gesù, durante il sacrificio della Messa, non viene a toglierci le nostre sofferenze, non viene a spiegarcene "il perché", ma viene "a riempirle" della sua presenza.

Card. C. M. Martini