MISSIONE SPERANZA

.

La via ecumenica è la via della Chiesa

.

Ecco gli auguri di P. Giorgio dal Brasile !

.

MISSIONE AMICIZIA   San Paolo (Brasile), 18 Dicembre 2002   lettera seguente

.

P. GIORGIO PECORARI.

Ricordiamo con gioia e gratitudine i giorni che P. Giorgio ha trascorso qui a Genova...
La Missione continua, sempre uniti nel Cuore del Padre!
.

Carissimo Achille e tutti!

E' la prima volta che vi scrivo, ma vi assicuro che vi ricordo ogni giorno. Negli ultimi mesi siete stati voi la mia comunitá e quindi siete "ancora" - carissimi.... Poi magari mi dimenticheró, puo' darsi, ma sará difficile dato che per me Genova e la comunitá dei padri e amici dei padri é stata molto importante in un periodo prima difficile e poi sempre piú bello della mia salute. Tanto che vi ho detto con tutta veritá: se per caso la mia salute non reggesse al clima del Brasile, la comunitá in cui desidero tornare in Italia é proprio quella di Genova.

In questi giorni, dopo il mio arrivo, sono stato a visitare la parrocchia di Frutal in Minas Gerais e poi Assis, e infine Ibiporã: 2500 Km. in tutto. A Frutal ho trovato un caldo di 40 gradi e sudavo continuamente, giorno e notte. Dovevo continuamente cambiare camicia anche cinque volte al giorno. Ora peró a São Paulo il termometro si aggira sui 28-30 gradi. Ho visto il grande lavoro che i nostri padri svolgono ovunque, in modo speciale qui alla periferia di São Paulo dove abbiamo tre parrocchie.

Quanto alla mia destinazione non so ancora nulla, devo attendere prima il risultato della prima visita oncologica che sará alla fine di gennaio. Credo peró che saró mandato ad una parrocchia come coadiutore, ma non so dove. Vi ricordo tutti, a tutti un grande abraço alla brasiliana, di quelli che non si domenticano. Fatemi sapere vostre notizie. Che passiate un Natale di tanto lavoro e di poco freddo. Sono i miei auguri.

.

Padre Jorge Pecorari

.

PS: Auguri per il nuovo arcivescovo....