ESERCIZI DI SCRITTURA   IL MATTONE   DIARIO
.
Il muratore posava il mattone sul letto di cemento.
Con gesto preciso della sua cazzuola vi gettava una copertura,
e senza chiedergli il parere posava su un nuovo mattone.
A vista d'occhio le fondamenta salivano,
la casa poteva elevarsi alta e solida per ospitare uomini.
.
Ho pensato, Signore, a quel povero mattone interrato
nella notte alla base del grande edificio:
nessuno lo vede ma lui fa il suo lavoro
e gli altri hanno bisogno di lui.
Signore, non conta che io sia in cima alla casa
o nelle fondamenta, purché io sia fedele,
al mio posto, nella Tua Costruzione.
.
( MICHEL QUOIST )