MAGGIO 2007

DIARIO

LUGLIO 2007

Giugno  2007

Un passo di Speranza: Perseveranza

La Parola dalla Bibbia...

1

V

Dio renderà a ciascuno secondo le sue opere:

2

S

la vita eterna a coloro che perseverando nelle opere di bene cercano gloria, onore e incorruttibilità;

3

D

sdegno ed ira contro coloro che per ribellione resistono alla verità e obbediscono all'ingiustizia. (Rm 2: 6-8)

4

L

Al vincitore che persevera sino alla fine nelle mie opere, darò autorità sopra le nazioni. (Ap 2: 26)

5

m

Chi avrà perseverato sino alla fine sarà salvato. (Mc 13: 13)

6

M

 Perseverate nella preghiera e vegliate. (Col 4: 2)

7

G

 Perseverate nell'amore fraterno. (Eb 13: 1)

8

V

Considerate le generazioni passate e riflettete: chi ha confidato nel Signore ed è rimasto deluso?
O chi ha perseverato nel suo timore e fu abbandonato?
O chi lo ha invocato ed è stato da lui trascurato?
 (Sir 2: 10)

9

S

Voi siete quelli che avete perseverato con me nelle mie prove. (Lc 22: 28)

10

D Così, avendo perseverato, Abramo conseguì la promessa. (Eb 6: 15)

11

L Non ammirare le opere del peccatore,

12

m confida nel Signore e persevera nella fatica,

13

M perché è facile per il Signore arricchire un povero all'improvviso.
(Sir 11: 21)

14

G Vigila su te stesso e sul tuo insegnamento e sii perseverante:
così facendo salverai te stesso e coloro che ti ascoltano. (1Tm 4: 16)

15

V

Siate lieti nella speranza, forti nella tribolazione, perseveranti nella preghiera. (Rm 12: 12)

16

S

Quanto a loro, se non persevereranno nell'infedeltà, saranno anch'essi innestati; Dio infatti ha la potenza di innestarli di nuovo! (Rm 11: 23)

17

D

Se con lui perseveriamo, con lui anche regneremo. (2Tm 2: 12)

18

L

Quel Dio, che tu servi con perseveranza, ti possa salvare!". (Dn 6: 17)

19

m

 Il tuo Dio che tu servi con perseveranza ti ha potuto salvare ! (Dn 6: 21)

20

M Il seme caduto sulla terra buona sono coloro che, dopo aver ascoltato la parola
con cuore buono e perfetto, la custodiscono e producono frutto con la loro perseveranza.
(Lc 8: 15)

21

G

 Con la vostra perseveranza salverete le vostre anime. (Lc 21: 19)

22

V Ed ora mi trovo sotto processo a causa della speranza nella promessa fatta da Dio ai nostri padri,
e che le nostre dodici tribù sperano di vedere compiuta, servendo Dio notte e giorno
con perseveranza. Di questa speranza, o re, sono ora incolpato dai Giudei! (At 26: 6-7)

23

S

Ma se speriamo quello che non vediamo, lo attendiamo con perseveranza. (Rm 8: 25)

24

D Ora, tutto ciò che è stato scritto prima di noi, è stato scritto per nostra istruzione, perché in virtù della perseveranza e della consolazione che ci vengono dalle Scritture teniamo viva
la nostra speranza. (Rm 15: 4)

25

L E il Dio della perseveranza e della consolazione vi conceda di avere gli uni verso gli altri gli stessi sentimenti ad esempio di Cristo Gesù, perché con un solo animo e una voce sola
rendiate gloria a Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo. (Rm 15: 5)

26

m Pregate inoltre incessantemente con ogni sorta di preghiere e di suppliche nello Spirito,
vigilando a questo scopo con ogni perseveranza e pregando per tutti i santi, e anche per me, perché quando apro la bocca mi sia data una parola franca,
per far conoscere il mistero del vangelo, del quale sono ambasciatore in catene,
e io possa annunziarlo con franchezza come è mio dovere.
(Ef 6: 18-20)

27

M Perché non diventiate pigri, ma piuttosto imitatori di coloro che con la fede e la perseveranza divengono eredi delle promesse. (Eb 6: 12)

28

G Anche noi dunque, circondati da un così gran nugolo di testimoni, deposto tutto ciò che è di peso e il peccato che ci assedia, corriamo con perseveranza nella corsa che ci sta davanti. (Eb 12: 1)

29

V Barnaba, da uomo virtuoso qual era e pieno di Spirito Santo e di fede, esortava tutti a perseverare con cuore risoluto nel Signore. E una folla considerevole fu condotta al Signore. (At 11: 24)

30

S Sciolta poi l'assemblea, molti Giudei e proseliti credenti in Dio seguirono Paolo e Barnaba ed essi, intrattenendosi con loro, li esortavano a perseverare nella grazia di Dio. (At 13: 43)