PICCOLI GRANDI LIBRI PREGHIAMO CON GIOVANNI XXIII  PREGHIERE 

Dialoghi e invocazioni a Dio del Papa buono
a cura di Battistina Capalbo fsp

FIGLIE DI SAN PAOLO, 2000

IL DONO DELLA REDENZIONE

L'EUCARISTIA
DONO DI CRISTO NOSTRO FRATELLO

LA CHIESA PREGA
PER L'UMANA FAMIGLIA

IL DONO DELLA MADRE DI GESÙ
E MADRE NOSTRA

IL DONO DEI TESTIMONI DELLA FEDE

Signore Gesù
Tu, fonte di gioia
Davanti al presepio
Convertici
Sostieni quanti credono in te
Salga a te la nostra preghiera
Santificaci
Nostro Salvatore
Dona a noi la pace
Vincitore della morte
In te la via, la verità, la vita
Gesù, fratello nostro
O Cristo che ascendi al cielo
Santo Spirito
Divino Redentore
Pane quotidiano
Vita del mondo
Venga il tuo regno
Signore dei signori
Gesù Eucaristico
Pastore amabile
Preservaci dai pericoli
Gesù buon pastore
Gesù, pane di vita
Gesù, nostra unica mensa
Sacramento di amore
Salva il popolo tuo
Ci allietiamo in te
O Gesù Benedetto
Custodiscici nel tuo nome
Padre dell'umana famiglia
Riscalda i nostri cuori
Guarda benigno
Ammirabile è il tuo nome
Cristo Salvatore
Eterno Sacerdote
Unico ovile e unico Pastore
La tua immagine crocifissa
Sia fatta la tua volontà
Misericordioso Iddio!
Abbrevia il tempo della «prova»
Ti preghiamo per gli oppressi
Santifica la tua Chiesa
Ti chiediamo perdono
Conservaci nel tuo amore
Redentore nostro
Ti supplichiamo sempre
Concedi pace e concordia
Benedite tutti
Difendici dai pericoli. . .
Gloria
Madre di Gesù e madre nostra
Stella del mattino
Salus populi Romani
Regina e Madre
Benedici, o Madre
Fonte di grazia
Sede della sapienza
Regina Apostolorum
Aiuto dei cristiani
Madre del Buon Consiglio
Madonna della Fiducia
Regina delle Missioni
Vergine gloriosa e benedetta
Madonna della salute
Regina della pace
Intercedi per la pace nel mondo
Proteggi i tuoi figli
Intercedi per tutti
Aiuto dei cristiani
Benedici i tuoi figli
Regina del Libano
Madonna di Siponto
Cara Madonna della Basella
Madonna di Czestochowa
O Immacolata nostra
Tu vedi o Maria
Vergine Immacolata
Santa Maria Immacolata
Assistimi, san Pio X
Ricordati di noi, o san Pio X
San Pio X, proteggi la Chiesa
O san Giuseppe, tu conosci
Custode di Gesù e sposo di Maria
Protettore della Chiesa
Pietro e Paolo
Paolo, apostolo universale
Per intercessione di santa Bertilla
Beata Elisabetta Seton
Beato Luigi Maria

Con Cristo Crocifisso, sempre
Ricordando Papa Giovanni Cronologia della vita di Giovanni XXIII

LA CHIESA PREGA PER L'UMANA FAMIGLIA

CUSTODISCICI NEL TUO NOME

Padre Santo,
custodisci nel nome tuo
coloro che mi hai dato,
affinché siano una cosa sola,
come noi...
Santificali nella verità:
la tua parola è verità...
Non prego per essi soltanto,
ma anche per coloro
che per la loro parola
crederanno in me...
affinché siano perfetti nell'unità...

[22]

 

 

PADRE DELL'UMANA FAMIGLIA

O Salvatore
e Padre dell'umana famiglia,
Cristo Gesù,
non ritardare il compimento
di quella tua promessa,
che esaltato che tu fossi da terra,
ogni cosa avresti tratta a te stesso.
Ora vieni al fine
e rivelati alle moltitudini
tuttora prive dei preziosissimi benefizi
che tu col tuo sangue
guadagnasti ai mortali.
Scuoti coloro che nelle tenebre dimorano
e nelle ombre di morte,
affinché illuminati dagli splendori
della tua sapienza e virtù,
in te e per te siano raccolti in uno...

[23]

 

RISCALDA I NOSTRI CUORI

O Signore Gesù
prepara, apri,
riscalda i nostri cuori
con le effusioni del tuo Spirito,
perché le disposizioni sinodali,
trovino ciascuno di noi
docile all'obbedienza,
pronto all'azione,
generoso nel sacrificio.

[24]

 

 

GUARDA BENIGNO

Dio onnipotente,
in te riponiamo
tutta la nostra fiducia,
diffidando delle nostre forze.
Guarda benigno a questi Pastori
della tua Chiesa.
La luce della tua grazia superna
ci aiuti nel prendere le decisioni,
come nel fare le leggi;
e pienamente esaudisci le preghiere
che a te effondiamo
con unanimità di fede,
di voce e di animo...
A Gesù Cristo,
amabilissimo Redentore nostro,
Re immortale dei popoli e del tempo,
sia l'onore,
il potere e la gloria nei secoli. Così sia.

[25]

 

 

AMMIRABILE È IL TUO NOME

O Signore,
Signor nostro,
quanto è ammirabile il tuo nome
su tutta la terra!
Quanto sono grandi le opere tue,
o Signore!
Tu hai fatto ogni cosa
con sapienza;
e hai creato l'uomo intelligente e libero...
costituendolo signore dell'universo:
hai fatto l'uomo
per poco inferiore agli Angeli,
lo hai coronato di gloria e di onore;
e lo hai costituito
sopra le opere delle tue mani.
Hai posto tutte le cose
sotto i suoi piedi.

[26]

 

CRISTO SALVATORE

O Cristo Salvatore:
re glorioso ed immortale
dei popoli e dei secoli,
a te adorazione,
benedizione e amore,
da tutta la terra come dai cieli. Così sia, in eterno.

[27]

 

ETERNO SACERDOTE

O Gesù,
eterno Sacerdote,
che hai acceso nel mondo una fiamma
che più non si spegnerà,
rendici per sempre partecipi delle ansie
del tuo cuore divino.
Concedi a questo stuolo eletto
di anime generose
che oggi hai colmato della pienezza
del tuo sacerdozio,
la grazia di farti onore
nella tua Chiesa santa,
o Signore,
e moltiplica accanto a loro
a salute del mondo
sempre nuovi e ferventi apostoli
del tuo regno:
e fa che nella pace operosa,
nella carità reciproca,
nella tranquillità dell' ordine
i popoli e le nazioni prosperino
nella tua amplissima benedizione,
e la tua Chiesa
estenda ognor più
la tua missione redentrice.

[28]

 

 

UNICO OVILE E UNICO PASTORE

O Signore Gesù,
sommo ed eterno sacerdote,
riguarda questi figli tuoi,
che hai adunato e prediletto
da tutti i punti della terra.

Eleva e santifica i doni,
di cui già sono dotati,
e di cui il Paese di ciascuno
esprime la nobiltà e la ricchezza,
affinché la grazia del sacerdozio
li sospinga con angelico fervore
sulle vie, che si aprono
al loro apostolato:
sostienili nella fedeltà,
alimentane gli ideali
così che, tornando nelle loro terre,
possano rispondere alle ansie
e ai desideri di quei greggi sterminati,
che in te troveranno
l'unico ovile e l'unico Pastore...

Principi degli Apostoli Pietro e Paolo,
voi, Apostoli del Signore,
Martiri antichi e Martiri recenti,
Dottori, Confessori, Vergini,
e Santi tutti del Cielo,
accompagnate con la vostra intercessione
queste anime giovanili,
affinché in nulla si arresti
il fervore dei propositi
degli anni di formazione,
ma esso cresca ogni giorno
« di chiarità in chiarità,
fino alla misura dell' età piena di Cristo».
Così sia.

[29/I]

 

LA TUA IMMAGINE CROCIFISSA

Guardate, Signore,
a questi vostri figli,
sacerdoti, suore e laici,
che lasciano ogni cosa,
per rendere testimonianza
alla vostra parola
ed al vostro cuore.
Siate per ciascuno di essi
« il protettore potente,
il forte presidio,
il riparo contro gli ardori,
il rifugio contro il sole di mezzogiorno,
l'aiuto per non inciampare,
il soccorso nelle cadute».
Sosteneteli nei momenti difficili;
reggete le loro forze,
consolate i loro cuori,
coronate di spirituali conquiste
il loro lavoro.
Essi non cercano umani successi,
o beni caduchi:
ma solo il vostro trionfo
e il bene delle anime.
La vostra immagine crocifissa,
che li accompagnerà per tutta la vita,
parli loro di eroismo,
di abnegazione, di amore, di pace:
sia loro di conforto e di guida,
di luce e di forza,
affinché, per mezzo loro,
il vostro Nome benedetto
si diffonda ognor più nel mondo,
ed essi, attorniati da un numero
sempre più grande
di vostri figli,
possano a voi cantare
l'inno della riconoscenza,
della gloria e della redenzione.
 

[30]

 

 

SIA FATTA LA TUA VOLONTÀ

Basta, o Signore!
Basta.
Per singulos dies benedicimus te,
anche se giorno di tristezza.
Fiat misericordia tua, Domine,
super nos,
quemadmodum speravimus in te.
Amen, et semper amen.

[31]

 

 

MISERICORDIOSO IDDIO!

Onnipotente e misericordioso Iddio!
È dalla tua grazia
che scende ai tuoi fedeli
il dono di poterti servire
con dignità e letizia.
Concedi a noi
di camminare speditamente,
senza inciampo veruno,
verso l'adempimento
delle tue promesse.
Così ti imploriamo
da tutti i punti della terra e del cielo.
Per i meriti di Cristo Gesù,
di tutti maestro e salvatore.

[32]

 

 

ABBREVIA IL TEMPO DELLA «PROVA»

Signore,
ai fratelli nostri oppressi e perseguitati,
e tuttora incerti del loro avvenire,
insidiati o pericolanti nella fede,
privati della libertà di parola,
di stampa,
di associazione e di scuola,
degnati di abbreviare la prova,
e di concedere giorni lieti nella pace, nella prosperità
e nella cristiana consolazione.

[33]

 

 

TI PREGHIAMO PER GLI OPPRESSI

Spenti gli odi,
placati i dissensi,
conceda il Divino Redentore
che finalmente trionfi l'equità,
invocata da tanti nostri fratelli:
regni quello spirito
di sincera collaborazione che,
sola, può garantire la vera pace
e l'ordinato progresso
per tutte le Nazioni del mondo.
Preghiamo infine
per l'immensa moltitudine
di coloro che soffrono
nel corpo e nell' anima...
Preghiamo per tutti coloro che, in patria,
sono oppressi da dolorose restrizioni
o costretti ad azioni contrarie
alla loro coscienza
e all'insegnamento della santa Chiesa.
Chiediamo a Gesù che anche ad essi,
alfine, sia dato
di liberamente professare
la propria fede,
di praticare la santa religione,
di vivere in piena serenità di Spirito.

[34]

 

 

SANTIFICA LA TUA CHIESA

O Gesù, Figlio di Dio,
che amasti la tua Chiesa
e donasti te stesso per essa
a fine di santificarla
e farla comparire davanti te
gloriosa ed immacolata (cfr. Ef 5,23-27),
rimira con sguardo di misericordia
le affliggenti condizioni
cui soggiace la tua mistica Sposa
in alcune parti del mondo cattolico,
ma ora particolarmente
nella grande nazione Cinese.

Tu vedi, o Signore,
le insidie che minacciano
le anime dei tuoi fedeli
e conosci le calunniose insinuazioni
proferite contro i tuoi Pastori,
i tuoi ministri e i tuoi fedeli seguaci,
che anelano a diffondere
la verità evangelica ed il regno tuo,
che non è di questo mondo!...

[35/I]

 

TI CHIEDIAMO PERDONO

Dinanzi allo spettacolo
di così gravi mali,
noi anzitutto ti chiediamo perdono
per le offese che ti vengono arrecate.
In verità, le parole da te rivolte
a Saulo di Tarso
sulla via di Damasco:
« Saulo, Saulo,
perché mi perseguiti?» (At 9,4),
ben puoi ripeterle anche oggi,
come fu nel corso
della storia recente e passata.

Noi confidiamo sempre nell'efficacia
delle sublimi parole
che tu rivolgesti al Padre
dall' alto della Croce:
« Padre, perdona loro,
perché non sanno
quello che fanno» (Lc 23,34).
Come il tuo sacrificio fu sorgente
di universale salvezza,
così per la tua grazia
sia salutare a tutti gli uomini
il martirio che la Chiesa,
tua Sposa e madre nostra,
patisce nelle varie regioni!

[35/II]
 

 

CONSERVACI NEL TUO NOME

O Principe della pace,
fa' che i Vescovi e i sacerdoti,
i religiosi e i laici,
siano ovunque e sempre
« solleciti di conservare
l'unità dello spirito
nel vincolo della pace» (Ef 4,3).
La tua virtù onnipossente
vinca ogni calcolo umano,
affinché Pastori e greggi
rimangano obbedienti alla voce
dell'unico Pastore universale,
che è il romano Pontefice,
che sente in cuor suo la responsabilità
di quel supremo anelito di amore:
«Padre Santo,
conserva nel tuo nome
coloro che tu mi hai dati,
affinché siano una cosa sola
come lo siamo noi» (Gv 17,11).

[35/III]

 

 

REDENTORE NOSTRO

Rivolgi infine,
o Redentore nostro,
uno sguardo di gradimento
ai meriti e alle preghiere
della tua e nostra madre,
augusta Regina delle Missioni
e della Chiesa universale;
ai sudori, ai sacrifici e al sangue
di innumerevoli araldi della fede,
che ovunque ti resero e ti rendono tuttora
eroica testimonianza;
e, memore soprattutto
del tuo Sangue prezioso, sparso per molti
in remissione dei peccati,
dona alla Cina
e al mondo intero la tua pace,
poiché non v' è in alcun altro la speranza,
la vittoria e la pace, se non in te,
nostro Signore e Re immortale
dei secoli e delle genti.

[35/IV]

 

TI SUPPLICHIAMO SEMPRE

O Gesù, te ne supplichiamo
e ti supplicheremo sempre:
Da propitius pacem in diebus nostris:
dà propizio la pace ai giorni nostri:
sostieni il mondo intero colla forza
della tua misericordia,
perché liberi da ogni peccato
gli uomini siano preservati
da ogni turbamento: per i meriti
del tuo sangue divino.
A te sia amore, onore,
gloria nei secoli. Amen.

[36]

 

 

CONCEDI PACE E CONCORDIA

Concedi,
o Signore onnipotente,
ai reggitori delle nazioni
la pace e la vera concordia,
e a tutto il popolo cristiano,
la pace e l'unione!
Te rogamus, audi nosl

[37]

 

BENEDITE TUTTI

Signore Gesù
per intercessione della vostra Madre
della terra e del cielo,
salvate il popolo Ungherese,
date gli la libertà,
la prosperità e la pace,
concedete il riposo eterno
e la vostra luce beatissima
ai suoi gloriosi morti,
soccorrete gli esuli,
riunite le membra disperse
di molte famiglie,
proteggete i cittadini
rimasti nella cara patria in lutto,
e volgete in salvezza
e benedizione per tutti
l'angoscia dei giorni passati,
ed il pianto dell' ora presente.

[38]

 

 

DIFENDICI DAI PERICOLI.. .

Allontanate, o Signore
ogni danno che possa pervenire
agli uomini
dalle difficoltà del viaggio,
dalla stanchezza del corpo,
dalla velocità inconsiderata...
E come vi degnaste o Signore,
di assegnare al figlio di Tobia
l'Arcangelo Raffaele
quale compagno di viaggio,
così liberate i vostri figli
da ogni pericolo dell' anima e del corpo,
affinché camminando rettamente
alla vostra presenza
per le vie del mondo
meritino di raggiungere
il porto della eterna salvezza.
Per Cristo Signor nostro.
Amen, ameno

[39]

 

 

GLORIA

Gloria a te,
o Cristo Iddio,
speranza nostra:
gloria a te.

[40]