PICCOLI GRANDI LIBRI  David Maria Turoldo  Gianfranco Ravasi

I SALMI
traduzione poetica e commento

OSCAR CLASSICI MONDADORI

I libro: Sa 1-41 (dossologia finale: Sal 41,14)

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

32

33

34

35

36

37

38

39

40

41

II libro: Sal 42-72 (dossologia finale: Sal 72,18-19)

42

43

44

45

46

47

48

49

50

51

52

53

54

55

56

57

58

59

60

61

62

63

64

65

66

67

68

69

70

71

72

III libro: Sal 73-89 (dossologia finale: Sal 89,53)

73

74

75

76

77

78

79

80

81

82

83

84

85

86

87

88

89

IV libro: Sal 90-106 (dossologia finale: Sal 106,48)

90

91

92

93

94

95

96

97

98

99

100

101

102

103

104

105

106

V libro: Sal 107-150 (dossologia finale: Salmi 146-150, che fungono da conclusione non solo del V libro, ma dell'intero Salterio)

107

108

109

110

111

112

113

114

115

116

117

118

119

120

121

122

123

124

125

126

127

128

129

130

131

132

133

134

135

136

137

138

139

140

141

142

143

144

145

146

147

148

149

150

 

Salmo 25 (24) 
IL TUO AMORE RICORDA, SIGNORE

Di lettera in lettera il cuore ti canti, Signore.
Per tutte le ore del giorno fioriscano salmi:
Dio è più grande del nostro cuore,
più grande di ogni peccato è l'Amore...

 

1 La mia vita ti affido, Signore,

2 solo in te, mio Dio, ho speranza
e di questo mai abbia a pentirmi!
Ne mai rida di me il nemico,

3 chi in te spera non resti deluso:
arrossisca chi sceglie il suo nulla!

4 Le tue vie, Signore, rivelami,
Dio, insegnami i tuoi sentieri,

5 sii mia guida sul vero cammino !
Fammi esperto del tuo volere,
tu sei l'unico Dio che salva,
in te spero ogni ora del giorno !

6 Il tuo amore ricorda, Signore,
come sempre tu fosti fedele,
o bontà che permani nei secoli!

7 Ma le colpe dimentica, Dio,
che ho commesse ancora fanciullo,
solo il tuo amore ricorda!

8 Buono e giusto è Dio, il Signore,
agli erranti addita la via:

9 guida gli umili in retti sentieri!
La via giusta insegna ai poveri;

10 verità e grazia: vie di Dio
per chi vive la sua alleanza!

11 Pur se grande è il mio peccato
perdonarmi tu puoi, Signore,
sempre a causa del santo tuo nome!

12 C'è qualcuno che teme il Signore?
Iddio stesso al beato rivela
il cammino che deve seguire !

13 Egli ha colma la vita di beni,
la sua stirpe possiede la terra;

14 il Signore si dona a chi l'ama:
a lui svela la sua alleanza!

15 Il mio sguardo è fisso al Signore
che mi libera d'ogni inganno.

16 O Dio, guardami e abbi pietà,
perché sono infelice e solo

17 e allevia le ansie del cuore.
Dagli affanni tu salvami, Dio!

18 Guarda in quale miseria io vivo
e perdona il mio peccato.

19 Guarda e conta, o mio Signore,
quanti sono i miei nemici,
come ardon di odio violento.

20 Che non debba io mai arrossire
per averti chiamato a difesa:

21 innocenza e giustizia è il mio scudo !
O mia sola speranza, Signore:

22 Israele, il tuo popolo salva
dal dolore e da ogni sventura!

 

È questo il primo salmo rigorosamente alfabetico (lo era parzialmente anche il 9-10): ogni versetto si apre con una parola ebraica che inizia con la corrispondente lettera dell'alfabeto in successione. Nonostante questo artificio esteriore, destinato a favorire la memoria, aiutata anche dai quattordici imperativi che reggono il salmo, i sentimenti che affiorano sono vivi e calorosi. Pericoli esterni e nemici si affiancano al peccato interiore nel seminare paura nel cuore dell'orante. Ma egli è certo che l'amore di Dio sconfigge ogni incubo: «il tuo amore ricorda, Signore, ma le colpe dimentica, Dio!» (vv. 6.7). L'atteggiamento spirituale che il testo suppone è quello degli 'anawim, cioè dei «poveri di JHWH», coloro la cui ultima fiducia e speranza è solo in Dio, il Liberatore buono e giusto (v. 9). Ed allora, anche se il senso del peccato è lacerante, il cuore è pieno di pace.

Dossologia

Questi canti offriamo a te,Padre,
perchè nati noi siamo nel Cristo,
da lo Spirito eletti tuoi figli.

Preghiera

Padre, dimentica i nostri peccati,
ricorda soltanto il tuo amore infinito;
conservaci nella tua verità:
illuminati da essa in ogni momento,
possiamo seguire la strada della vita
sulla quale ci precede il tuo Figlio Gesù.
Amen.